Congregazione Suore Infermiere dell'Addolorata

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Pronto Soccorso

Stampa PDF
DIPARTIMENTO AREA MEDICA
UNITA’ OPERATIVA di PRONTO SOCCORSO
DIRETTORE Dr. Antonello Strada
DIRIGENTI MEDICI Dr. Vittorio Berruti
Dr. Dante Clerici IPAS* Osservazione Breve Intensiva
Dr.ssa Francesca Gelli
Dr.ssa Chiara Minelli
Dr. Maurizio Pinzi
Dr.ssa Mary Psilogenis
Dr. Alessandro Rampoldi
Dr. Sandro Redaelli
COORDINATORE INFERMIERISTICO Sig.ra Paola Pozzi
COLLABORATORI
  • Equipe infermieristica
  • Personale di supporto
  • Personale amministrativo
MODALITA’ DI ACCESSO Urgenza
*IPAS: Incarico Professionale di Alta Specialità

ASTANTERIA

Dispone di 4 posti letto dedicati all’osservazione nei casi di:

  • attesa di ricovero
  • attesa di trasferimento in altra struttura
  • attesa esito esami diagnostici
  • terapia breve

O.B.I.: Osservazione Breve Intensiva

Dispone di 2 posti letto monitorizzati dedicati a:

  • stabilizzazione clinica entro le 24 ore
  • trattamento patologie acute “time” dipendenti
DIPARTIMENTO AREA MEDICA
UNITA’ OPERATIVA di PRONTO SOCCORSO – Direttore: Dr. A. Strada
COORDINATORE
INFERMIERISTICO
Sig.ra Paola Pozzi
STAFF
  • N. 9 medici
  • Equipe infermieristica e personale di supporto
ACCESSO Ingresso G -  Via Santo Garovaglio, 14
TELEFONO 031.324376
FAX 031.324372
E-Mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
MEDICI, PERSONALE INFERMIERISTICO
E TECNICO PRESENTE O REPERIBILE
24 ORE SU 24 PER LE CONSULENZE DI SPECIALITA’
  • Anestesiologia e Terapia Intensiva
  • Cardiologia (Clinica e Terapia Intensiva Cardiologica)
  • Chirurgia Generale
  • Chirurgia Toracica *
  • Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva*
  • Ginecologia
  • Laboratorio Analisi
  • Medicina Generale
  • Neurologia
  • Oculistica*
  • Ostetricia
  • Pediatria
  • Radiologia*
* reperibilità dalle ore 20:00 alle ore 8:00 e festivi 24h/24h

Criteri d’accesso

Il Pronto Soccorso è un servizio deputato esclusivamente all’urgenza.

Vengono fornite tutte le prestazioni diagnostiche presenti nella struttura.
Nel caso di necessità di ricovero o di consulenza ambulatoriale urgente in ambiti specialistici non presenti nella Struttura Ospedaliera (es. Ortopedia-Traumatologia, Urologia e Nefrologia, ORL, …), il Paziente viene trasferito presso un’altra Struttura Pubblica o Convenzionata che, previo contatto telefonico, abbia disponibilità per la prestazione richiesta.

Si può accedere al Pronto Soccorso:

  • Tramite SSUEm 118 (ambulanza): ingresso riservato da via Santo Garovaglio, 12;
  • Con mezzi personali: ingresso riservato da via Santo Garovaglio, 14.

I criteri di ammissione alla sala visita sono dettati dalla gravità delle condizioni del Paziente e non dall’ordine di arrivo.

All’arrivo in Pronto Soccorso ogni Paziente, indipendentemente dalla modalità di arrivo (ambulanza o mezzi propri), viene accolto da un Infermiere Professionale che, sulla base di una prima valutazione clinico-anamnestica, gli assegna un codice-colore (Triage).

Il Triage ha lo scopo di:

  1. Identificare le priorità e l’area più appropriata di trattamento;
  2. Assicurare immediata assistenza al malato che giunge in emergenza;
  3. Indirizzare alla visita medica i Pazienti secondo un codice di priorità;
  4. Ridurre i tempi di attesa;
  5. Migliorare la qualità delle prestazioni professionali del personale in Pronto Soccorso;
  6. Valutare periodicamente le condizioni dei pazienti in attesa;
  7. Fornire informazioni sanitarie e circa i presumibili tempi d’attesa, ai Pazienti e ai loro parenti.

La modalità di arrivo in Pronto Soccorso non costituisce, a priori, criterio di valutazione di gravità. Questo può significare, per alcuni pazienti, periodi di attesa prolungati qualora si presentino pazienti in condizioni cliniche di maggiore gravità.

Pazienti in età pediatrica e donne con disturbi di pertinenza ostetrico-ginecologico, verranno inviati ai rispettivi Pronto Soccorso:

Pronto Soccorso Pediatrico: 4° piano blocco A

Pronto Soccorso Ostetrico-Ginecologico (dopo TRIAGE): 4° piano blocco B

Codici colore del sistema TRIAGE (in ordine decrescente di urgenza):

ROSSO viene assegnato ai Pazienti con disturbi più gravi o che necessitano della massima urgenza di intervento;

GIALLO viene assegnato a Pazienti con lesioni o disturbi gravi. Il personale di Pronto Soccorso li assisterà nel più breve tempo possibile, ma sempre dopo i pazienti con il “codice rosso”;

VERDE viene assegnato a Pazienti con patologie non urgenti e vengono ricevuti dopo i casi contrassegnati con i “codici rosso e giallo”;

BIANCO viene assegnato a pazienti con patologie che non richiederebbero il ricorso al Pronto Soccorso.
I Pazienti sono comunque assistiti, ma solo dopo che il personale ha risolto i casi più urgenti (“codici rossi, giallo e verde).
In caso di “codice bianco” e a giudizio del Medico i Pazienti sono tenuti al pagamento del ticket quando la prestazione erogata non riveste effettive caratteristiche d’urgenza

Norme di comportamento
Per un corretto svolgimento delle attività di Pronto Soccorso, i Pazienti e i loro accompagnatori sono invitati a seguire le indicazioni fornite dal personale di TRIAGE e attendere il proprio turno nell’area d’attesa assegnata.
La sala d’attesa del Pronto Soccorso è attrezzata con telefono pubblico, distributori automatici di bevande calde e fredde e di snack.

In Sala d’Attesa del Pronto Soccorso è presente un’insegna che, quando accesa, segnala ai Pazienti in attesa, che tutto il personale del Pronto Soccorso è impegnato per una grave emergenza.
In questi frangenti il Personale garantisce agli utenti esterni, per lo stretto tempo necessario al superamento dell’emergenza, solo prestazioni estremamente urgenti; si richiede, in queste situazioni, la massima collaborazione, al fine di ridurre al minimo, il disagio dei tempi d’attesa.

Al termine dell’iter diagnostico-terapeutico, qualora non emergano elementi che giustifichino un ricovero presso il nostro o altro Ospedale, il Paziente di Pronto Soccorso verrà dimesso.

All’atto della dimissione verrà consegnata copia del verbale di Pronto Soccorso contenente:

  • la diagnosi,
  • la descrizione degli esami effettuati,
  • la terapia somministrata,
  • l’eventuale indicazione a ulteriori terapie e/o la necessità di successive visite di controllo.

L’esito degli esami effettuati potrà essere ritirato presso gli sportelli di via Dante 13 (Ingresso H; orari: 8:00 --> 16:00, da lunedì a venerdì) dopo 4-5 giorni lavorativi dalla dimissione, presentando il/i tagliando/i di ritiro consegnato/i dal personale di Pronto Soccorso alla dimissione.

L’Amministrazione dell’Ospedale Valduce declina ogni responsabilità per eventuali danni e/o furti che dovessero avvenire all’interno della Struttura. Pertanto i Pazienti in attesa sono invitati a consegnare agli accompagnatori i propri effetti personali al fine di evitare smarrimenti durante lo svolgimento delle pratiche diagnostiche e terapeutiche.

Pagamento del ticket
Le prestazioni di Pronto Soccorso, valutate non urgenti dal Medico del Servizio (codice bianco), sono soggette, a discrezione del Medico, al pagamento del ticket secondo la normativa vigente (D.G.R. n. 4750 del 18/05/2007) nella quota stabilita di 25 euro per la visita specialistica, comprese eventuali altre prestazioni diagnostico-terapeutiche.

Non sono sottoposti al pagamento del ticket:

  • i Pazienti che godono di un’esenzione per le prestazioni ambulatoriali (patologia, invalidità, ecc.);
  • le prestazioni seguite da ricovero;
  • le prestazioni effettuate a seguito di infortunio sul lavoro in assicurati INAIL;
  • le prestazioni effettuate su richiesta degli organi di pubblica sicurezza e di polizia giudiziaria.

Sono esentati dal pagamento del ticket:

  • i bambini di età inferiore a 14 anni;
  • gli adulti di età superiore a 65 anni;
  • tutte le categorie esenti previste per le prestazioni ambulatoriali.

Fondazione

Banner

Prenotazioni SSN

Banner

CRS Lombardia

Banner
Banner

Al fine di migliorare la navigazione del sito, utilizziamo i cookie per ricordare i dettagli, garantire un accesso sicuro e raccogliere statistiche per l’ottimizzazione delle funzionalità del sito. Per maggiori informazioni su come gestire i cookie, guarda la nostra cookie policy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information